Tentativo di furto al laghetto di Trecate
Nei guai residente di Castano Primo

occhio

Castano Primo / Trecate - Tentano di rubare dei pesci nell’area del laghi dedicati alla pesca sportiva gestiti dall’associazione ‘Lago Paradiso’ di Trecate. Arrestati. Uno dei due è risultato essere residente a Castano Primo.

Il fatto

A darne notizia i principali quotidiani, fra i quali ‘La Stampa.it’. Due uomini sono stati sorpresi mentre cercavano di rubare dei pesci nella zona dedicata alla pesca sportiva gestita dall’associazione ‘Lago Paradiso’, a Trecate, tra venerdì 3 e sabato 4 dicembre. Cercando di scappare, uno dei due uomini ha cercato di aggredire i gestori dell’associazione ma è stato prontamente bloccato. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Carabinieri del Comando di Novara e della Stazione di Trecate. I due uomini, di 27 e 50 anni, sono stati arrestati, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Uno dei due è residente a Castano Primo.

I ringraziamenti dell’associazione

Sulla pagina Facebook i gestori dell’associazione ringraziano le Forze dell’Ordine e tutte le persone che hanno mostrato solidarietà: “Un grazie doveroso alle forze dell’ordine intervenute, sono state tempestive e soprattutto molto efficaci. Un grazie anche a tutti i soci intervenuti e a tutti coloro che hanno mostrato solidarietà. Cerchiamo tutti insieme di preservare i nostri fiumi e laghi, privati e pubblici”.


Redazione

Condividi questo articolo su:

Sommario: